DFF: il festival che si fa notare!

In principio fu Lazio Creativo, il contenitore ideato dalla Regione Lazio per esaltare la crescita e l’affermazione delle ecccellenze creative sul territorio. Ad individuare su Ceccano il Dieciminuti Film Festival fu Piera Detassis (giornalista, saggista e firma cinematografica tra le più apprezzate; direttore di Ciak e del Festival Internazionale del Film di Roma) che decise di mettere in luce quanto in più di un decennio l’associazione IndieGesta aveva realizzato. Poi il bando per la promozione dell’Audiovisivo (Legge Regionale n. 2 del 2012) che ha inserito il DFF tra gli eventi meritevoli di finanziamenti (non ancora erogati) per l’edizione dell’anno scorso (DFF13) e quella di quest’anno (DFF14). Prende le mosse da lì, dalla pubblicazione di Lazio Creativo del 2015, l’attenzione che la giunta Zingaretti ha iniziato a rivolgere al DFF e alla famiglia IndieGesta. Un’attenzione che non è stata occasionale e che, anzi, si è consolidata nel tempo. Un’eccezione nel cartellone cinematografico regionale dove, come è facile immaginare, la fervida attività che concentra su Roma la maggior parte, anzi la quasi totalità, degli eventi dedicati alla ‘settima arte’, segna una distanza enorme con le altre rassegne sul territorio. Quattordici edizioni del DFF hanno la coda e il prestigio che il festival, ideato e realizzato a Ceccano, ha raggiunto è sotto gli occhi di tutti, ormai.

Aver avuto Claudio Gubitosi, direttore e fondatore di Giffoni Experience, come ospite della cerimonia di apertura della 14esima edizione ci ha convinti ancora di più che l’idea di realizzare una Città del Cinema nella nostra Ceccano non solo è possibile, ma concretizzabile in breve tempo. Abbiamo scelto di offrire un’edizione che segnasse  il meglio della produzione cinematografica dell’ultimo anno. E gli attestati arrivati dal settore continuano a confermarci che abbiamo fatto la scelta giusta. Quattro le masterclass dirette da professionisti che abbiamo offerto agli studenti e che ci hanno permesso di confrontarci con la generazioni del futuro. Senza dimenticare il coinvolgimento di 700 bambini delle scuole primarie e secondarie che hanno riempito di colori e gioia il cinema Antares. Con trenta ospiti internazionali abbiamo condiviso la nostra strepitosa settimana insieme a 56 volontari, con 7 stagisti della Sapienza di Roma e 3 dell’Università di Danzica (Polonia). I numeri parlano chiaro anche in termini di contributo economico confermato alla città. Un contributo che analizzeremo nei tavoli istituzionali che ci aspettano. Il riconoscimento al nostro impegno, infatti, non è finito visto che lunedì prossimo 8 aprile il presidente della Commissione Cultura alla Regione Lazio, Pasquale Ciacciarelli, riceverà una delegazione dell’associazione IndieGesta segnando, così, un nuovo passo avanti nel percorso che con il DFF abbiamo consolidato e che trova riconoscimento e valorizzazione. 

Il presidente dell’associazione IndieGesta Alessandro Ciotoli con il direttore del Giffoni Experience Claudio Gubitosi
Le pagine dedicate al DFF nella pubblicazione Lazio Creativo (2015)

I LOVE CORTO, ogni martedì su ReteSole i migliori corti del DFF

E’ una partnership avviata già prima della decima edizione e che continuerà fino a giugno. I Love Corto, format di ReteSole che ripropone ogni martedì alle 22.40 i migliori cortometraggi del Dieciminuti Film Festival. L’emittente, in onda sul digitale terrestre (canale 87 in Lazio e Toscana, canale 13 in Umbria) è media partner del nostro festival e in queste settimana farà rivivere ai telespettatori tutte le emozioni dei corti più belli del nostro festival. Un appuntamento da non perdere!

Visioni Sotterranee, terza serata Stracult!

Terzo appuntamento con Visioni Sotterranee, la rassegna dedicata ai migliori corti locali del Dieciminuti Film Festival. Domenica 22 marzo alle ore 22 la Cantina Mediterraneo di Frosinone ospiterà la terza serata della manifestazione che, oltre alla proiezione, offre spazio agli autori della provincia di Frosinone per dibattiti e confronti. Per la terza serata alcuni corti davvero stracult tutti per voi:

Il ragazzo di Krypton – The Savior Danilo Aspherox Colonna
Invisibili agli Occhi Giorgia Ciotoli
Eros Gianluca Zompa
Chimera Simone Nestori
Berenice Giuliano Giacomelli
La casa sotto la neve Alessio Fabrizi
Affredo e la bicicletta Filippo Scalisi
Tana Marino Cervoni
Infantry Paolo Praticò
Cerebral Stand By Daniele Fontana
Operazione Icaro Elia Capoccetta
Onirika Eugenio Compagnoni

maxresdefault

VISIONI SOTTERRANEE, Domenica il secondo appuntamento

Dopo l’ottima partenza, prosegue VISIONI SOTTERRANEE, la speciale rassegna dedicata ai corti della provincia di Frosinone che hanno partecipato alle prime 10 edizioni del Dieciminuti Film Festival. L’iniziativa, promossa da La Cantina Mediterraneo e da IndieGesta, prevede 4 appuntamenti da non perdere con i corti più significativi della sezione “Visti da Vicino”, una delle più amate dal pubblico del festival. L’evento è ad ingresso gratuito e si svolgerà nei locali della Cantina Mediterraneo, in via della Dogana 50 (zona Aeroporto) a Frosinone.

Questo il programma della seconda serata

Domenica 15 Marzo, a partire dalle ore 22

Wild Horses Samuele Rossi e Danilo Fabrizi
L’Uomo più fortunato del mondo Eliana Grimaldi
Notturno Bahh Atto Secondo Aldo Patriarca
Porcoddue Giulio Cantagallo
L’Uzbeko Luca Aversa
Switch Off Mauro Villani
Grito Marco Fratarcangeli
Ognuno fa quello che può per non pensare alla vita Irene Carlevale
Smalto e Caffè Sara Silvestri
Travis Christian Boccia
Invisibilia Adriano Barletta

165727_488932566234_6119558_n

VISIONI SOTTERRANEE, il meglio dei corti locali del DFF in Cantina!

Partirà Domenica 8 marzo e si protrarrà fino a Domenica 29 marzo VISIONI SOTTERRANEE, la speciale rassegna dedicata ai corti della provincia di Frosinone che hanno partecipato alle prime 10 edizioni del Dieciminuti Film Festival. L’iniziativa, promossa da La Cantina Mediterraneo e da IndieGesta, prevede 4 appuntamenti da non perdere con i corti più significativi della sezione “Visti da Vicino”, una delle più amate dal pubblico del festival. L’evento è ad ingresso gratuito e si svolgerà nei locali della Cantina Mediterraneo, in via della Dogana 50 (zona Aeroporto) a Frosinone.

Questo il programma della prima serata:

DOMENICA 8 MARZO ORE 22

FUOCHI NELLA NOTTE di Danila Palladini
ATTIMI di Mauro Villani
PUGNI CHIUSI di Simone Isola
SHORT WARS di Egidio Incelli e Sandro Belli
LA PASSEGGIATINA di Simone Nestori
MODUS VIVENDI di Luca Aversa
GOOD MORNING MR. FRANK di Mauro Villani
CHE ORE SONO? di Gabriella Malavasi
IL CAVATAPPI di Danilo Fabrizi
NOTTURNO BAHH di Aldo Patriarca
BAG OF BLOOD di Samuele Rossi

11037641_1561620707425804_8393631092078913415_n